You are here

Share page with AddThis

Nuovi modi per supportare gli agricoltori italiani

News
23.04.2020

Attraverso Farmshots, la nostra tecnologia all'avanguardia in grado di fornire immagini satellitari, stiamo individuando nuove modalità per supportare e coinvolgere gli agricoltori italiani, semplificando la gestione delle loro aziende agricole in questo momento difficile.

Giuseppe Lo Brutto, uno dei nostri Sales Rappresentative, e Giacomo Purromuto, Field Crop Expert, lavorano con i produttori di grano duro ma, vista l'impossibilità di avere contatti dovuta alla crisi sanitaria in corso, hanno iniziato a utilizzare una delle nostre tecnologie più recenti per fornire consulenza e assistenza ai clienti anche da remoto. Si tratta di Farmshots, l'innovativo sistema di acquisizione di immagini ad alta risoluzione attraverso satelliti e droni che aiuta a rilevare malattie, parassiti e scarsa nutrizione delle piante.

Nella prima fase, i colleghi Syngenta hanno contattato i loro clienti per spiegare i vantaggi legati all’utilizzo di Farmshots e il supporto che potevano ottenere nella coltivazione del grano al fine di massimizzare l'efficienza degli input e ottenere un miglioramento della qualità e della quantità, aumentando così la redditività.

Nella seconda fase, più operativa, sono state caricate le informazioni relative ai campi degli agricoltori su Farmshots e sono partiti i monitoraggi dei progressi delle colture, che venivano condivisi con gli agricoltori attraverso un report bisettimanale. Ciò ha aiutato i singoli agricoltori a individuare in modo rapido e mirato eventuali problemi sul campo causati da emergenze, scarsa nutrizione delle piante, malattie delle colture, erbacce e danni ambientali in base alle immagini fornite loro. Gli agricoltori hanno così potuto intraprendere azioni correttive mentre, attraverso Farmshots, i nostri colleghi stanno continuando a monitorare i risultati, aggiornando periodicamente gli agricoltori sui progressi.

Il feedback dei due agricoltori è stato estremamente positivo. Come uno dei due ha voluto sottolineare: "Considero Farmshots uno strumento davvero importante, che mi consente di ridurre i tempi di monitoraggio, riuscendo a intervenire in modo efficace e puntuale e nel pieno rispetto dell'uso delle risorse e dell'ambiente".

Attualmente Farmshots è utilizzato sulla coltura dei cereali in 70 aziende agricole e circa 1500 ettari in Sicilia e Puglia mentre sulla coltura del mais sono state coibvolte direttamente circa 500 aziende agricole in tutta italia per più di 50.000 ha monitorati.