You are here

Share page with AddThis

Da Syngenta, ELATUS PLUS ed ELATUS ERA

Prodotti
29.11.2017

Syngenta lancia due fungicidi a base dell’innovativo SOLATENOLTM. Altamente performanti contro le più comuni patologie dei cereali, offrono entrambi efficacia e ampio spettro, unite a effetti favorevoli sulla fisiologia delle colture, componendo un programma completo per la difesa delle colture.

Produrre di più e meglio, anche in condizioni difficili. Questi i risultati misurabili in campo utilizzando soluzioni innovative per la produzione dei cereali a paglia. 
Presso il Museo storico dell’Alfa Romeo, ad Arese in provincia di Milano, Syngenta ha lanciato ELATUS PLUS ed ELATUS ERA, fungicidi specifici per la protezione dei cereali dalle principali patologie fungine.

Formulati come concentrati emulsionabili, contengono entrambi SOLATENOLTM (benzovindiflupyr), una nuova molecola appartenente alla famiglia delle pirazolo carboxamidi (SDHI), inibitori dell’enzima succinato deidrogenasi. Dotato di una spiccata traslocazione acropeta e di ottima persistenza, SOLATENOLTM agisce a tre differenti livelli del ciclo dei patogeni: dapprima inibisce la germinazione delle spore depositatesi sulle foglie, poi la penetrazione delle ife negli stomi, infine blocca la crescita del micelio.

ELATUS PLUS contiene SOLATENOLTM in ragione di 100 g/L e verrà commercializzato come combi-pack insieme a RIVIOR, un’emulsione olio/acqua contenente 125 g/L di tetraconazolo. L’abbinamento di un SDHI e di un triazolo risulta infatti garanzia di efficacia anche in termini di strategie anti-resistenza. Innovativa risulta anche la modalità di abbinamento delle due differenti confezioni, ovvero la S-Pac Connect, la quale permette di agganciare e sganciare agevolmente la tanica da cinque litri di RIVIOR e quella da 3,75 litri di ELATUS PLUS, sufficienti a trattare cinque ettari di superficie. 

ELATUS ERA è invece una miscela pronta a base di 75 g/L di SOLATENOLTM e 150 g/L di protioconazolo. Ideale per i trattamenti a protezione della spiga, . Anche in questo caso, l’azione combinata di SOLATENOLTM e di un triazolo amplia notevolmente l’efficacia, lo spettro d’azione e la flessibilità del trattamento.

Per entrambi i formulati l’approccio tecnico vincente appare quello preventivo, dal momento che le diverse fasi dei patogeni possono fra loro accavallarsi.

Etichette complete per patogeni e colture

ELATUS PLUS è autorizzato su frumento, triticale, orzo, segale e avena, ed è specifico per la lotta a Septoria, ruggini, rincosporiosi, maculature e Ramularia. RIVIOR aggiunge a tale spettro anche l’oidio. Il loro posizionamento ideale in campo è tra la fase di levata e quella di foglia bandiera, preservandone al meglio l’efficienza fotosintetica e quindi l’accumulo di nutrienti nelle spighe.

Alle colture di cui sopra ELATUS ERA aggiunge anche il farro, mentre lo spettro di patologie controllate si amplia alla fusariosi della spiga. Non a caso, il suo posizionamento tecnico è compreso fra la fase di spigatura e quella di fioritura, alla dose di un litro per ettaro.  

Effetti benefici, anche in caso di stress

Oltre all’elevata efficacia sui patogeni, SOLATENOLTM apporta effetti fisiologici positivi anche alle colture (Crop Enhancement). Evidente l’effetto rinverdente sulle foglie, in special modo quella bandiera, sintomo d’incrementata attività fotosintetica a favore dell’accumulo di sostanze nelle cariossidi. Si sono inoltre riscontrate risposte interessanti da parte delle piante in fasi di stress idrico, a fronte del quale SOLATENOLTM, applicato a foglia bandiera, ha permesso di raccogliere più quintali per ettaro rispetto agli standard, anche in termini di contenuto di proteine. Ciò è emerso da 22 differenti prove in cui l’aumento medio di produzione si è attestato intorno al 7%.