You are here

Share page with AddThis

COPRANTOL TRIO

Ultimo aggiornamento:
23.07.2020

Fungicidi

Agrofarmaco

Numero di registrazione: 
13856 del 3.7.07
Composizione: 
Formulazione: 
Sospensione Concentrata (Sc)

COPRANTOL TRIO è un fungicida a base di rame solfato tribasico (TBCS) formulato in sospensione concentrata. La formulazione liquida garantisce praticità d’uso e facilità di dosaggio. La componente rameica a base di rame solfato tribasico ad azione di contatto garantisce un ottimo grado di copertura, resistenza al dilavamento e garantisce una elevata e costante attività fungicida e battericida.

Registrazione Phoenix-Del S.r.l

Actinidia

Albicocco

Anguria

Arancio

Asparago

Bergamotto

Carciofo

Castagno

Cavoli a infiorescenza

Cetriolo

Indicazioni di pericolo (CLP)

  • .....

Avvertenze

Accorgimenti per il corretto impiego

  • Non trattare durante la fioritura. Il prodotto non è compatibile con gli antiparassitari a reazione alcalina. Su pesco, susino e varietà di melo e pero cuprosensibili il prodotto può essere fitotossico se distribuito in piena vegetazione: in tali casi se ne sconsiglia l'impiego dopo la piena ripresa vegetativa. Varietà di melo cuprosensibili: Abbondanza, Belfort, Black Stayman, Golden delicious, Gravenstein, Jonathan, Rome beauty, Morgenduft, Stayman, Stayman red, Stayman Winesap, Black Ben Davis, King David, Renetta del Canada, Rosa Mantovana, Commercio. Varietà di pero cuprosensibili: Abate Fetèl, Buona Luigia d'Avranches, Butirra Clairgeau, Passacrassana, B.C. William, Dott. Jules Guyot, Favorita di Clapp, Kaiser, Butirra Giffard. Su varietà poco note di colture orticole, floricole e ornamentali effettuare piccoli saggi preliminari prima di impiegare il prodotto su larga scala. Al fine di ridurre al minimo il potenziale accumulo nel suolo e l'esposizione per gli organismi non bersaglio, tenendo conto al contempo delle condizioni agroclimatiche, non superare l'applicazione cumulativa di 28 kg di rame per ettaro nell'arco di 7 anni. Si raccomanda di rispettare il quantitativo applicato medio di 4 kg di rame per ettaro all'anno.