You are here

Share page with AddThis

TAEGRO

Ultimo aggiornamento:
17.06.2020

Fungicidi

Agrofarmaco

Numero di registrazione: 
17469 del 24.03.2020
Composizione: 
Formulazione: 
Polvere Bagnabile

TAEGRO è un nuovo fungicida biologico di origine naturale, a base di Bacillus amyloliquefaciens.
Grazie al ceppo FZB24 si differenzia in modo significativo, per caratteristiche ed impieghi, da altre soluzioni in commercio. Ad ampio spettro d’azione, protegge la vite e le colture orticole dalla botrite e dall’oidio.
Applicato in trattamenti preventivi per via fogliare, agisce sui patogeni con tre meccanismi: competizione, rilascio di metaboliti secondari, stimolazione dei meccanismi di autodifesa interna della pianta.
Grazie alla sua origine biologica e all’assenza di intervallo di sicurezza, è uno strumento particolarmente valido per ottimizzare i programmi di protezione integrata rivolti a produzioni di qualità, in linea con le richieste della filiera agroalimentare.

Registrazione Novozymes France


Anguria

Cetriolino

Cetriolo

Fragola

Lattuga

Melanzana

Melone

Peperoncino

Peperone

Pomodoro da industria

Indicazioni di pericolo (CLP)

  • -

Avvertenze

Accorgimenti per il corretto impiego

  • TAEGRO deve essere pre-miscelato accuratamente con acqua per assicurare una sospensione adeguata alla distribuzione. Non utilizzare acqua con pH inferiore a 5 o superiore a 8. Pre-mescolare la quantità di prodotto necessario per il trattamento in un contenitore con 2-5 l di acqua; aggiugere alla botte il 50% del volume di acqua necessario per il trattamento ed iniziare l’agitazione della soluzione aggiungendo la sospensione precedentemente preparata. Terminata l’agitazione portare a volume. Mantenere la sospensione in continua agitazione prima dell’applicazione ed applicare entro 2 ore dalla preparazione. Non lasciare alla luce diretta del sole durante la miscelazione e prima dell'applicazione per assicurare l’efficacia del prodotto. Conservare la confezione in luogo fresco, asciutto e ventilato evitando l’esposizione diretta ai raggi solari e a temperature superiori a 30 °C. Chiudere ermeticamente le confezioni parzialmente utilizzate. A temperatura ambiente e in confezioni integre, il prodotto è stabile per almeno 2 anni.