Oidio

Sintomi

I sintomi compaiono su foglie, germogli, gemme, spine, peduncoli e fiori sotto forma di polvere biancastra. Un grave danno da oidio riduce la crescita delle foglie, il valore estetico, l'efficienza fotosintetica, e quindi la crescita delle piante, che possono essere gravemente debilitate se infettate all'inizio della stagione di crescita. Inoltre, quando le condizioni ambientali sono favorevoli, le foglie colpite possono cadere prematuramente.

Gestione

Potatura dei germogli infetti, sanificazione della serra, ventilazione adeguata e applicazioni di fungicidi.

Ciclo biologico dell’oidio

oidio
oidio

Gestione dell'oidio

I sintomi compaiono su foglie, germogli, gemme, spine, peduncoli e fiori sotto forma di polvere biancastra.

cicli biologici

Scopri altri cicli biologici

I cicli biologici possono variare in modo significativo a seconda che si tratti di ambienti interni o esterni, nonché a seconda della temperatura e dell'umidità. Se desiderate ulteriori informazioni su questi cicli di vita, non esitate a contattarci.

schemi gestione resistenze

Gestione delle resistenze

La gestione della resistenza nelle colture ornamentali può essere complessa, soprattutto in presenza di malattie come la botrite o di parassiti come il tripide, per il trattamento dei quali non abbiamo a disposizione tanti prodotti come in passato. Di seguito sono riportati una serie di schemi pensati per aiutarvi ad abbinare codici FRAC e principi attivi, in modo da semplificare la pianificazione dei vostri programmi di applicazione.