You are here

Share page with AddThis

Risultati finanziari annuali 2017

Comunicato stampa
15.02.2018

 

  • Vendite a 12,65 miliardi di $: in calo dell’1% (2016: 12,79 miliardi di $)
    • Vendite delle sementi aumentate del 6%
    • Vendite settore Crop protection in calo del 3% con alcune misure intraprese per affrontare il problema degli inventari di canale saturi in Brasile
  • Margine EBIDTA mantenuto al 21% prima delle misure dell’accordo sul contenzioso relativo al mais MIR 162
  • Free cash flow pari a 1,7 miliardi di $ prima dell’acquisizione di ChemChina (2016: 1,4 miliardi di $)
  • Chiusa l’acquisizione di Nidera, rafforzate nel LATAM le potenzialità del businnes Seeds.

 

Erik Fyrwald, Chief Executive Officer, ha dichiarato:

"Il 2017 è stato un anno storico per Syngenta con la chiusura della transazione con ChemChina. Abbiamo conseguito un flusso di cassa senza precedenti, nonostante un altro anno difficile per l'agricoltura, con continue pressioni sui redditi agricoli. Sfortunatamente, non siamo stati in grado di superare queste sfide che hanno limitato la nostra capacità di realizzare profitti e la diminuzione delle vendite in Crop Protection. Per contribuire a sostenere una crescita più rapida nel business Seeds, a novembre 2017 abbiamo annunciato l'acquisto di Nidera Seeds da COFCO International. Ciò rafforzerà ulteriormente la nostra offerta Seeds nei mercati chiave del Brasile e dell'Argentina. Un esempio evidente del nostro impegno nel portare l’innovazione tecnologica ai nostri clienti è stato il successo del lancio di ELATUS® in Francia, Germania e Regno Unito e quello del trattamento FORTENZA® seedcare per il controllo degli insetti nel mais e nella soia in America Latina.

Nel settembre 2017, gli accusatori e gli imputati nella controversia sul mais MIR 162 hanno raggiunto un accordo, soggetta l’approvazione del tribunale, consentendo a entrambe le parti di evitare l'incertezza delle controversie in corso.”

 

Highlights sui risultati finanziari 2017

Vendite: $12.65 miliardi

Le vendite sono risultate inferiori dell’1%, 2% a tassi di cambio costanti (CER). Le vendite del settore Crop protection sono risultate inferiori del 3%, 4% a tassi di cambio costanti, a 9,2 miliardi di $. Le vendite del settore Seeds sono cresciute del 6%, 5% a tassi di cambio costanti, a 2,8 miliardi di $.

  • Le vendite a tassi di cambio costanti sono cresciute dell’1% in Europa, Africa e Medio Oriente, con una continua crescita nei mercati dell’area CIS che compensa ampiamente la debolezza in altri mercati.
  • Le vendite sono cresciute del 5% a tassi di cambio costanti in Nord America, trainati dalle forti vendite di semi di mais e soia e da un miglioramento del 2% delle vendite Crop protection, con una solida crescita in Canada.
  • Le vendite nell’area Asia-Pacifico non registrano complessivamente variazioni, con la crescita nell’area ASEAN che compensa il calo in India.
  • Le vendite in America Latina sono diminuite del 14% a tassi di cambio constanti, a causa delle difficili condizioni di mercato per il settore Crop protection e per le misure necessarie a risolvere i problemi di inventario dei canali in Brasile, che hanno più che bilanciato la crescita nel resto della regione.
  • Le vendite del settore Flowers and Controls sono aumentate del 3% a 0,7 miliardi di $.

Flusso di cassa a 1,7 miliardi di $

Escludendo le acquisizioni e le uscite una tantum legate al regolamento dei piani azionari a seguito dell'acquisizione da parte di ChemChina, il flusso di cassa libero è stato pari a $ 1,7 miliardi (2016: $ 1,4 miliardi), riflettendo un focus sul miglioramento del Working Capital.

 

Outlook

Erik Fyrwald, Chief Executive Officer, ha affermato:

"L'economia agricola continua a essere particolarmente sfidante a causa dei bassi prezzi dei cereali. Per l'intero anno 2018, mantenendo l'obiettivo di portare innovazione e valore ai nostri clienti, insieme al capitale circolante e agli sforzi di miglioramento della produttività prevediamo una crescita delle vendite a una sola cifra e una generazione di cash flow solido e continuativo”.

La versione completa del comunicato stampa sui Risultati finanziari 2017 e la relativa presentazione sono disponibili cliccando qui.