Parassiti di estrema voracità, i lepidotteri possono arrecare danni severi non solo alle colture ortofrutticole, bensì anche alle piante floreali e ornamentali. Fra i loro bersagli principali ricadono per esempio ciclamini, liliacee, rose, garofani, gerbere e azalee. 

Gestione

I lepidotteri si nutrono di foglie, germogli e fiori. I danni alle foglie ne riducono la superficie, rallentando la crescita della pianta. Il danno principale è rappresentato dal loro consumo di fiori. I bruchi di solito praticano fori circolari e puliti ne i fiori e nelle foglie. Tali fori fungono da punti di ingresso per l'infezione secondaria da parte delle malattie, causando il deperimento.

 

Ciclo biologico dei lepidotteri

 

lepidotteri
Gestione resistenze - Lepidotteri

Gestione dei lepidotteri

Parassiti di estrema voracità, i lepidotteri possono arrecare danni severi non solo

cicli biologici

Scopri altri cicli biologici

I cicli biologici possono variare in modo significativo a seconda che si tratti di

schemi gestione resistenze

Gestione delle resistenze

La gestione della resistenza nelle colture ornamentali può essere complessa