You are here

Share page with AddThis

CerealPlus – InnovaTour 2018

Dal seme ai progetti di filiera, 20 tappe per raccolti di qualità in quantità

Partenza dalla Sicilia il 24 aprile e poi risalita lungo lo Stivale toccando Campania, Lazio, Puglia, Marche, Emilia Romagna e Piemonte, fino alla conclusione ad Ariano Irpino, prevista per il 6 giugno per un ammontare complessivo di oltre venti tappe che toccheranno le più significative aree cerealicole italiane.

Scopo dell’iniziativa è condividere le più importanti innovazioni tecniche per la coltivazione dei cereali, facendo sì che siano proprio i diversi componenti della filiera a toccare con mano le proposte più di valore in termini sia di resa, sia di qualità finale delle produzioni.

Un mix di soluzioni che possono assicurare raccolti di qualità, in quantità: varietà nuove e consolidate di frumento duro, tenero e orzi ibridi, mezzi tecnici per la difesa e la nutrizione, irrigazione e tecniche agronomiche, tutte insieme per innalzare le produzioni quali-quantitative finali e di conseguenza la redditività economica per l’intera filiera.

Nell’edizione 2018, al fianco di Syngenta, sarà presente anche Yara, con le proprie proposte nutrizionali specificatamente indirizzate alla cerealicoltura. Ciò realizzerà una sinergia virtuosa con l’esperienza messa in campo dal team composto dai tecnici Syngenta, ai quali è demandato il compito di trasferire ai visitatori le numerose novità disponibili, raccogliendo al contempo preziose indicazioni sulle differenti esigenze locali di ogni areale cerealicolo toccato dall’evento. Uno scambio virtuoso di informazioni che permetterà di mettere a punto in futuro nuove proposte sempre più aderenti alle molteplici necessità aziendali e produttive.

Venti tappe, molteplici argomenti

Oltre agli aspetti tecnici di campo, ossia varietà nuove e consolidate, difesa, nutrizione e irrigazione, tutte specifiche per ogni situazione pedo-climatica italiana, nel corso delle oltre venti tappe programmate Syngenta ha previsto anche il coinvolgimento di realtà tecniche e industriali di alto valore nazionale, come la propria stazione di moltiplicazione delle sementi elette presso la tenuta La Pioppa di Poggio Renatico, nonché il pastificio De Matteis, di cui Syngenta è partner nella realizzazione del progetto Grano Armando finalizzato alla produzione di pasta di alta qualità proveniente esclusivamente da grano italiano.  Di sicuro interesse saranno le visite ai campi sperimentali del Crea a Fiorenzuola d’Arda, in provincia di Piacenza, come pure alle aziende ove sono state applicate le più moderne pratiche di agricoltura conservativa, come la semina su sodo.

Per ampliare al massimo la condivisione dell'iniziativa con gli operatori del settore, ma anche con i semplici appassionati, Syngenta ha anche predisposto una serie di specifici post di aggiornamento sulla propria pagina Facebook. Una sorta di telecronaca puntuale che di ogni tappa fornirà in tempo reale una breve sintesi, corredata da alcune fotografie dell'evento in campo.

In collaborazione con

Scopri tutte le iniziative di SYNGENTA IN CAMPO 2018

Proposte e soluzioni per un’orticoltura italiana competitiva e redditizia

Appuntamenti per una viticoltura in costante evoluzione

Nuove soluzioni per una maiscoltura di successo