You are here

Share page with AddThis

Al via la terza edizione del Syngenta Photography Award

Comunicato stampa
08.06.2016

Il concorso internazionale che offre ai fotografi l’opportunità di gettare luce sulle sfide globali attraverso il potere delle immagini avrà come tema “Crescere-Conservare”

  • Il concorso internazionale offre ai fotografi l’opportunità di gettare luce sulle sfide globali attraverso il potere delle immagini
  • Il tema di quest’anno è “Crescere-Conservare”
  • Aperto ai fotografi professionisti e amatoriali, con un montepremi complessivo di 65.000 $

Lanciato nel 2012, il Syngenta Photography Award è una competizione internazionale che mira ad attirare l’attenzione e a promuovere il dialogo sulle sfide globali più importanti attraverso il potere della fotografia. Dalla prima edizione, l’iniziativa ha ricevuto oltre 5000 iscrizioni da tutto il mondo. 
Il Syngenta Photography Award invita fotografi professionisti e amatoriali a presentare le loro opere in due categorie: la Professional Commission e la Open Competition. Il montepremi complessivo ammonta a 65.000 $.
Il tema di quest’anno è Crescere-Conservare. Con il continuo aumento della popolazione mondiale, diventa sempre più profonda la tensione tra la nostra incessante domanda di cibo, energia e risorse e la protezione del pianeta. Come possiamo gestire la crescita economica, sociale e tecnologica in modo da soddisfare le nostre esigenze odierne e quelle delle generazioni future? Un’azione coraggiosa che racchiuda al suo interno una grande trasformazione non è mai stata più necessaria.
Secondo gli scienziati ci troviamo davanti alla sfida più grande che l'umanità si sia finora trovata ad affrontare. All’inizio del XX secolo la popolazione mondiale ammontava a 1,6 miliardi di persone e si è concluso con una popolazione 6,1 miliardi e, come risultato di tale crescita, abbiamo assistito a progressi stupefacenti rispetto al secolo precedente, a livello medico, tecnologico, industriale, commerciale ed economico. Un benessere crescente ha inoltre liberato dalla povertà milioni di persone e grazie alla globalizzazione l'economia mondiale è raddoppiata in meno di trent'anni. 
Ma anche una crescita senza sosta porta con se’ le sue sfide. L’incremento della popolazione sta facendo progressivamente aumentare la preoccupazione su ciò che il pianeta ha da offrire, dato che stiamo già utilizzando le risorse naturali ad un ritmo superiore del 50% rispetto alla capacità del pianeta di ricostituirle. Se i progressi tecnologici ci stanno aiutando a utilizzare le risorse in modo più efficiente per produrre cibo, energia e beni, i benefici sono controbilanciati da un livello di consumo spropositato in alcune economie. Contemporaneamente, le comunità, il mondo dell’economia e i governi stanno dimostrando che un futuro più sostenibile è possibile. Abbiamo assistito ad un numero crescente di iniziative per alimentare città, e persino interi paesi, con fonti di energia rinnovabili, e anche i consumatori stanno orientando la tendenza delle loro scelte verso beni e servizi che promuovono il risparmio di risorse naturali e riducono i rifiuti, tra cui il miglioramento del riciclo e il riutilizzo delle risorse. Ma tutto ciò è abbastanza?
La nostra abitudine a volere di più sta provocando il progressivo esaurimento del suolo, dell'acqua e di altre risorse. Le conseguenze sono chiare: stiamo danneggiando l'ambiente, riducendo la biodiversità e modificando il clima; secondo alcuni dovremmo mettere un freno alla crescita, conservare ciò che abbiamo, mentre ancora c'è. Ma la rovina dell'ambiente non deve per forza essere il prezzo da pagare per i benefici della crescita economica .
La dinamica Crescere-Preservare è quindi una delle sfide più urgenti da affrontare a livello mondiale. 
Come possiamo garantire crescita e prosperità riducendo nel contempo l'impatto sulla natura e sulle risorse a nostra disposizione? Possiamo davvero fare di più con meno e preservare ciò che abbiamo oggi? Sviluppo sostenibile e crescita economica sono davvero inconciliabili? Uno scenario più sostenibile avrà un impatto sulla sicurezza alimentare di tutto il mondo? Possiamo imparare a preservare oggi per consentire la crescita di domani? Oppure bisogna semplicemente fermare la crescita economica e della popolazione?

I fotografi, a prescindere dall’approccio, sono invitati a presentare immagini che esplorino il tema “Crescere-conservare” e raccontino il rapporto e i compromessi esistenti tra queste due forze che stanno modellando la sostenibilità del nostro pianeta. 
La mostra delle fotografie presentate all’Award e delle immagini vincitrici sarà aperta al pubblico da marzo 2017 in varie località internazionali. Le precedenti mostre del Syngenta Photography Award hanno toccato vari paesi, inclusi Belgio, Brasile, Italia e Regno Unito.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE TERZA EDIZIONE DEL SYNGENTA PHOTOGRAPHY AWARD

Date importanti:
• 22 agosto 2016: Scadenza per la presentazione della domanda sia per la Professional Commission sia per la Open Competition
• 4 ottobre 2016: Annuncio dei finalisti sia per la Professional Commission sia per la Open Competition
• Marzo 2017: Annuncio dei vincitori durante la cerimonia del Syngenta Photography Award e apertura della mostra

Giudici e processo di selezione: Le immagini saranno giudicate da un illustre panel internazionale presieduto da William A. Ewing (Canada), Curatore, Autore Fotografico e Direttore Progetti Curatoriali presso Thames & Hudson Publishing. 
Come partecipare: La partecipazione è gratuita. Le domande al Syngenta Photography Award devono essere presentate compilando il modulo online su www.syngentaphoto.com.  

Domande per la Professional Commission:
I fotografi professionisti sono invitati a presentare una serie di 5-10 immagini di grande impatto sul tema Crescere-Conservare, accompagnate da una proposta di progetto creativo di non oltre 500 parole. La proposta deve includere la descrizione del progetto nonché un budget nel limite di una sovvenzione di 25.000 $. Per ulteriori informazioni sulla partecipazione, visitare la pagina web Professional Commission. I fotografi professionisti sono invitati a partecipare anche alla Open Competition. 

Domande per la Open Competition:
Alla Open Competition possono partecipare tutti i fotografi che abbiano compiuto 18 anni il 22 agosto 2016, inclusi amatori, professionisti o studenti. I fotografi sono invitati a presentare 1-3 immagini accattivanti e stimolanti sul tema Crescere-Conservare. Per ulteriori informazioni sulla partecipazione, visitare la pagina web Open Competition. Per ulteriore assistenza sulla partecipazione, inviare un’e-mail [email protected] 

Premi in palio - categoria Professional Commission:
Primo premio: 15.000 $ - il vincitore riceverà anche una sovvenzione del valore di ulteriori 25.000 $ per esplorare in modo più approfondito il tema dell’Award
Secondo premio: 10.000 $
Terzo premio: 5.000 $

La Commission consente all’Award di generare un nuovo corpus di opere che contribuiscono al dibattito contemporaneo sull’argomento, consentendo di continuare a promuovere la discussione su tematiche globali chiave.

Premi – Open Competition:
Primo premio: 5.000 $
Secondo premio: 3.000 $
Terzo premio: 2.000 $