You are here

Share page with AddThis

Gestione responsabile dei prodotti

La gestione responsabile degli agrofarmaci è parte fondamentale e intrinseca delle attività di Syngenta e rappresenta uno dei pilastri dell’Agricoltura Responsabile ™

La gestione di un prodotto inizia prima che esso venga messo sul mercato. 

I prodotti Syngenta sono venduti solo a seguito di un’approfondita valutazione scientifica eseguita secondo i più alti standard e dopo l’analisi di una grande quantità di dati da parte degli organismi di controllo.

Il compito di Syngenta non finisce quando il prodotto viene immesso sul mercato: per ogni punto chiave del ciclo di utilizzo di un agrofarmaco sono state sviluppate attività specifiche: indicazioni sul trasporto, stoccaggio, tecniche di applicazione, fino allo smaltimento delle confezioni vuote.

Syngenta Inoltre, è parte di Crop Life International, associazione che opera a livello mondiale e rappresenta l’industria agrochimica. Gli associati sono impegnati a perseguire un’agricoltura sostenibile attraverso ricerca e innovazione tecnologica. 

Formazione sull’uso sostenibile degli agrofarmaci


Sensibilizzare chi lavora in agricoltura ad avere un ruolo centrale in termini di responsabilità sociale, di tutela dellasalute e dell’ambiente è l’obiettivo dei corsi di formazione e dei seminari di Syngenta.  La formazione sulle Buone Pratiche Agricole e il corretto uso degli agrofarmaci prosegue l’impegno di Syngenta nell’aiutare l’agricoltura italiana ad avere successo non solo sotto il profilo economico e qualitativo, ma anche sotto il profilo sociale e ambientale.
Nel 2013 in Italia hanno seguito le attività formative di Syngenta più di 6000 persone, tra tecnici, agricoltori, dottori e dottorandi di ricerca, professori e studenti.

Per supportare  gli agricoltori  in un’adeguata gestione quotidiana degli agrofarmaci, Syngenta ha inoltre sviluppato una serie di strumenti:

1.     Quaderno Agricoltura Responsabile


Il Quaderno Agricoltura Responsabile, sviluppato da Syngenta, vuole aiutare gli agricoltori nel compito quotidiano di gestire adeguatamente gli agrofarmaci. Nel Quaderno sono riportate le dieci regole d’oro per un utilizzo sicuro, responsabile e sostenibile degli agrofarmaci. 

 

 

2.     «Linee guida» per un’agricoltura sempre più responsabile


La partnership tra enti pubblici e società private, tra le quali Syngenta, ha portato allo sviluppo di strumenti contenenti raccomandazioni per un utilizzo responsabile, sicuro e sostenibile degli agrofarmaci e dei semi di cereali conciati:

- Linee guida per un uso sostenibile dei prodotti fitosanitari
- Linee guida per un uso sostenibile del seme conciato dei cereali
- Linee guida per una corretta distribuzione dei prodotti fitosanitari

L’obiettivo di questi strumenti è fornire indicazioni a sostegno dell’imprenditore agricolo per prevenire contaminazioni ambientali e salvaguardare la salute e la sicurezza delle persone.
Si inseriscono nel contesto di applicazione della Direttiva 128/2009 sull’uso sostenibile degli agrofarmaci mirando ad agevolarne l’implementazione.