You are here

Share page with AddThis

AMISTAR

Ultimo aggiornamento:
26.06.2018

Fungicidi

Agrofarmaco

Numero di registrazione: 
10118 del 30.7.99
Composizione: 
Famiglia chimica
QoI
Formulazione: 
Sospensione Concentrata (Sc)

AMISTAR è un moderno fungicida della famiglia chimica delle strobilurine, in grado di migliorare le rese produttive in termini sia quantitativi sia qualitativi. Caratterizzato da un profilo ecotossicologico e ambientale particolarmente favorevole, presenta una spiccata attività preventiva e di lunga durata nei confronti delle principali malattie di frumento, orzo, riso e barbabietola da zucchero e un’attività collaterale anche su importanti patogeni della spiga (nerumi). Una volta applicata, la sostanza attiva Azoxystrobin rimane in parte sulla superficie degli organi trattati e in parte penetra e si ridistribuisce in modo progressivo e uniforme all’interno dei tessuti vegetali. In risicoltura, l’intervallo di sicurezza permette di intervenire anche sulle varietà precoci.

È disponibile in combi pack con RIVIOR. Il combi pack abbina la capacità di AMISTAR di migliorare le rese produttive, sia in termini quantitativi sia qualitativi, con l’azione multisito del triazolo per una migliore gestione della strategia antiresistenza, in accordo con le indicazioni del FRAC (Fungicide Resistance Action Committee's).

Barbabietola da zucchero

Frumento duro

Frumento tenero

Orzo

Riso

Indicazioni di pericolo (CLP)

  • .....

Avvertenze

Accorgimenti per il corretto impiego

  • Riso: difesa della spiga: su varietà particolarmente sensibili o con condizioni climatiche favorevoli allo sviluppo della malattia eseguire 2 trattamenti distanziati di 10-14 giorni, alla dose di 1 litro ciascuno. Barbabietola da zucchero: • Applicare AMISTAR da solo alla dose di 1 l/ha oppure in miscela ad altri fungicidi (es. SCORE) alla dose di 0,5-0,75 l/ha • Seguire i calendari di zona per la difesa dai parassiti fungini cadenziando gli interventi ogni 15-21 giorni