You are here

Share page with AddThis

Catalogo generale 2015 - Unicità strategica

Pubblicazioni
07.01.2015

 

Nutrire il Pianeta rappresenta una delle tematiche più importanti per il nostro secolo, dal momento che il bisogno di cibo continua a crescere sia a livello globale che locale. Anche in Italia si sta assistendo all’aumento della domanda di alimenti sani e in quantità sufficienti, prodotti nel pieno rispetto dell’ambiente e con politiche industriali etiche.
Syngenta si propone come partner d’eccezione per affrontare le sfide dell’agricoltura dell’oggi e del domani, offrendo livelli d’integrazione unici nel settore quanto a genetica, soluzioni per la protezione delle coltivazioni, servizi e progettualità. Per ogni tipologia di coltura esistono infatti team dedicati e progetti specifici, supportati da un catalogo prodotti che copre la quasi totalità delle esigenze dei produttori italiani.

Crocevia del Mondo Syngenta è il “The Good Growth Plan - Gli impegni concreti per il futuro dell’agricoltura”, il piano lanciato per contribuire alla sicurezza alimentare globale, nel rispetto dell’ambiente, attraverso un approccio organico ed equilibrato alle variabili che generano valore in agricoltura. La visione globale del “The Good Growth Plan” viene declinata anche in Italia attraverso progetti concreti, come per esempio Pasta Grano Armando, Operation Pollinator, Vino Libero, Grape Quality Agreement, Water Optimization Corn e Sinergie, tutti esempi tangibili attraverso i quali Syngenta si impegna in Italia per migliorare le rese quantitative, garantendo al contempo quei livelli di qualità che fanno della agricoltura nazionale un’eccellenza mondiale.

Tutto questo è stato racchiuso nel catalogo Syngenta 2015, il documento omnicomprensivo che contiene tutte le necessarie informazioni su prodotti, progettualità e servizi, oltre alle novità del recente regolamento CLP che modifica profondamente le regole di etichettatura dei prodotti fitosanitari.
 

Soluzioni complete per ogni segmento

Sul fronte dei cereali sta portando frutti tangibili l’acquisizione di PSB, acronimo di Società Produttori Sementi Bologna, l’azienda sementiera più antica d’Italia, da sempre leader nello sviluppo di varietà ad alto valore aggiunto di grano duro, tenero ed erba medica.
Con l’introduzione dei nuovi formulati di AXIAL® PRONTO 60 e TRAXOS® PRONTO 60, Syngenta evolve ulteriormente la sua gamma di graminicidi per la protezione dei cereali autunno-vernini, punto di riferimento tecnico sul mercato italiano già da qualche stagione.

Per i maiscoltori si confermano le interessanti opportunità offerte dalla genetica ARTESIAN, con l’ibrido SY HYDRO molto apprezzato nel 2014 per la sua spiccata produttività nelle condizioni idriche ottimali, in attesa che il meteo permetta di apprezzare anche le sue capacità di produrre a livelli interessanti pure a fronte di ristrettezze idriche. Sul fronte della difesa crescono poi le aspettative per QUILT® XCEL, la nuova specialità ad azione fungicida che, oltre a proteggere dalle malattie l’apparato fogliare, aumenta il vigore e la produttività del mais in ogni condizione, grazie alla sua azione anti stress sulla fisiologia della pianta.

Dopo un primo anno in cui si sono moltiplicati consensi e adesioni, anche nel 2015 proseguirà il progetto Grape Quality Agreement, concepito per esaltare la professionalità dei viticoltori di qualità che operano con una forte attenzione ai mercati, sia italiani, sia esteri.
Per il vigneto si renderà disponibile nel corso della stagione il già affermato antioidico TOPAS® COMBI nell’innovativa formulazione liquida che fonda la propria affidabilità sulle azioni complementari di penconazolo e zolfo, sinonimo di efficacia e sicurezza. Anch’esso in corso di registrazione, sarà utilizzabile anche su pesco, colture orticole e floricole-ornamentali

Nel segmento delle colture orticole l’offerta genetica si arricchisce di nuove varietà di solanacee, cucurbitacee, leafy e brassiche.
Per il pomodoro da mercato fresco le principali novità sono rappresentate da VALKIRIAS, il nuovo grappolo rosso per coltivazioni a ciclo lungo in ciclo invernale e SEYCHELLE, il nuovo datterino dal sapore inimitabile. SIGFRID, infine, va ad arricchire l’offerta per gli insalatari.
La gamma Zucchino, già molto completa, si amplia ulteriormente con le varietà ibride SCUDO (GS3604) nel segmento a frutto screziato con fiore, SAMOS a frutto verde per il pieno campo primaverile e LIN a frutto chiaro clavato. Numerose le novità anche per l’anguria, tra le più interessanti ROSSELLA (WDL8001), per le elevate caratteristiche qualitative.
Nel campo delle insalate le nuove introduzioni riguardano principalmente le lattughe con le batavie GLORIOLE (per il pieno campo) e FAVOLA (per la serra) e la iceberg ICECASTLE, mentre per le scarole PARUNES si candida a diventare il nuovo riferimento nel segmento delle bionde estive-autunnali.
Da rimarcare anche la gamma brassiche che con le due nuove varietà di broccolo, MONRELLO e MONTEVIDEO.
Novità assoluta nell’ambito della difesa è il fungicida REVUS® TOP, attualmente in corso di registrazione, che, grazie all’abbinamento di mandipropamid e difenoconazolo, si propone come nuovo standard di riferimento per il controllo di Alternaria e Phytophthora di pomodoro e patata.

Porta alcune novità anche il settore del florovivaismo, nel quale Syngenta è da sempre leader mondiale quanto a genetiche e soluzioni specifiche. HICURE® è infatti un fertilizzante biostimolante al elevata concentrazione di aminoacidi e peptidi di origine naturale. Di facile assimilazione, HICURE® facilita i processi metabolici alla base dello sviluppo armonico delle piante.