You are here

Share page with AddThis

Oidio e black rot - Linea di protezione Syngenta

Prodotti
30.05.2016

Syngenta offre una linea completa di fungicidi per la vite, fra i quali spiccano alcuni autentici specialisti nella lotta all’oidio e al black rot, patologia in progressiva espansione in diversi areali italiani

Per fronteggiare le due patologie Syngenta mette a disposizione una Linea composta da veri e propri specialisti, permettendo di articolare le più efficaci strategie di difesa in ogni differente situazione di campo. 

Veri capisaldi nella lotta antioidica sono i formulati contenenti ciflufenamid, sostanza attiva divenuta in breve tempo riferimento tecnico del settore grazie all’eccellente costanza nei risultati e all’estrema efficacia mostrata in tutte le situazioni nelle quali è stata messa alla prova: CIDELY è un’emulsione acqua/olio contenente ciflufenamid in ragione di 51,3 grammi per litro. DYNALI è invece un concentrato dispersibile che a ciflufenamid affianca l’azione specifica contro il black rot offerta da difenoconazolo.
Difenoconazolo è contenuto anche in SCORE 25 EC, standard tecnico di riferimento soprattutto nella lotta a black rot, sul quale offre livelli di efficacia ai vertici del mercato.
Completano infine la gamma Syngenta i formulati a base di penconazolo, ovvero TOPAS 10 EC e TOPAS 200 EW, nel quale all’azione sistemica del triazolo è stata affiancata anche l’azione di contatto dello zolfo. 

Efficaci senza esitazioni


Dotato di un originale meccanismo d’azione, CIDELY non presenta alcuna resistenza incrociata con altri antioidici presenti sul mercato e per questa ragione spicca come soluzione risolutiva anche nelle situazioni in cui la patologia avesse già mostrato delle criticità nel suo controllo. Efficace e flessibile nell’impiego, CIDELY può rappresentare il prodotto chiave quando inserito nei diversi programmi di difesa, rafforzandone al contempo le logiche antiresistenza. Le esperienze di campo dimostrano una prolungata persistenza d’azione, a garanzia di un’eccellente flessibilità operativa e della massima tranquillità di ottenere risultati di piena soddisfazione.
Grazie all’elevata affinità per le cere, CIDELY eccelle soprattutto nella protezione del grappolo, all’interno del quale è in grado di diffondere sfruttando anche la sua spiccata attività in fase di vapore. Ciò lo rende il prodotto ideale nelle fasi più delicate della coltura, ovvero quelle comprese fra l’allegagione e l’ingrossamento degli acini.


Per assicurare invece una doppia protezione da oidio e black rot è nato DYNALI, originale combinazione di cyflufenamid e difenoconazolo in grado di offrire un ampio spettro d’azione e una protezione totale contro entrambe le patologie. 
DYNALI si evidenzia per l’associazione di due sostanze attive altamente efficaci e complementari. Ciò garantisce anche una maggiore attività curativa e una più solida difesa in ottica antiresistenza. DYNALI spicca infine per l’estrema flessibilità d’impiego e si candida alla protezione della coltura nel momento di massima sensibilità del grappolo verso le due malattie, ovvero tra le fasi di fioritura e di allegagione.

 

Specialista assoluto



Autentico riferimento tecnico contro black rot della vite, SCORE 25 EC diviene risolutivo quando è soprattutto il marciume nero la patologia chiave da affrontare. Può essere applicato in diverse fasi colturali, grazie a una flessibilità di impiego e ad una curatività che permettono al prodotto di assumere il ruolo di colonna portante dell’intera strategia difensiva contro questa malattia. Inoltre, anche contro oidio SCORE 25 EC assicura livelli di protezione in linea con quelli offerti in genere dai triazoli, semplificando in tal modo i programmi di difesa quando black rot non sia la patologia preminente in campo. 
SCORE 25 EC offre infine un’ampia piattaforma registrativa e un profilo residuale adeguato alle richieste della filiera. Ciò ne consente l’utilizzo anche nelle fasi finali dei programmi di difesa senza generare alcun problema in materia di export dei vini.

Partner affidabili ed efficaci


Esponenti di spicco di una tradizione fitoiatrica consolidata, i formulati della Linea TOPAS a base di penconazolo continuano infine a rappresentare in viticoltura la linea di base per articolare strategie di difesa efficaci e affidabili. Ideali per aprire in primavera i programmi antioidici, possono poi essere utilizzati anche nel corso della stagione in successione a CIDELY e DYNALI.