You are here

Share page with AddThis

Syngenta Photography Award: un italiano sul podio

Comunicato stampa
20.05.2013

Mimi Mollica, giovane fotoreporter palermitano, si aggiudica il 2° posto del concorso internazionale

Syngenta ha annunciato i nomi dei vincitori del Syngenta Photography Award, il concorso fotografico internazionale che invitava artisti di tutto il mondo a cimentarsi sul tema "rurale-urbano" interpretando il fenomeno della rapida urbanizzazione e il suo impatto sulle comunità urbane e rurali nei rispettivi ambienti.

 

La giuria internazionale di esperti, presieduta dall’autore e curatore William E. Ewing, ha esaminato  la qualità artistica di ogni creazione e la coerenza ed interpretazione della tematica di quest'anno, decretando i vincitori sia della Commissione Professionale che del Concorso "Open". Al 2° posto della categoria “Professionisti” si è posizionato Mimi Mollica, giovane fotoreporter palermitano che,  da sempre impegnato nel ritrarre tematiche sociali, diritti umani e zone a rischio come India, Pakistan, Africa, Cuba e Brasile. L’opera di Mollica ha ritratto una serie di suggestive immagini di Dakar e del suo entroterra, che sottolineano lo sviluppo sia un processo dirompente e a volte irrazionale. Il concorso è stato vinto invece dal fotografo polacco Jan Brykczyński, con la serie Árnes. 

I VINCITORI


Commissione Professionale (Professionisti):

  1. Jan Brykczyński (Poland), Winner
  2. Mimi Mollica (Italy), Second Winner
  3. Pablo Lopez Luz (Mexico), Third Winner
     

Le immagini premiate saranno allestite nella Syngenta Photography Award Rural-Urban Exhibition, una mostra aperta al pubblico dal 17 al 21 maggio 2013 presso la Somerset House di Londra che esporrà i lavori migliori del concorso.