You are here

Share page with AddThis

ISABION

Il fertilizzante biostimolante. Questione di qualità

ISABION è un prodotto fertilizzante ad azione biostimolante di origine naturale indicato per tutte le colture.

È composto da una miscela bilanciata di aminoacidi liberi e di peptidi a catena corta e catena lunga. ISABION promuove la vigoria e lo sviluppo radicale, induce una migliore fioritura, promuove l’allegagione, migliora la quantità e la qualità della produzione.

ISABION, composizione garantita

L’utilizzo di ISABION nelle fasi critiche dello sviluppo vegetativo

Gli effetti biostimolanti di ISABION sono maggiormente evidenti nei momenti in cui le piante hanno un maggior fabbisogno energetico per il loro sviluppo vegetativo e la produzione di enzimi e ormoni

In queste fasi ISABION è un valido aiuto per la pianta:
- incrementa lo sviluppo radicale e vegetativo
- favorisce l’induzione fiorale, allegagione e fruttificazione
- stimola la fase di maturazione della produzione

Sviluppo radicale e sviluppo vegetativo: l’importanza di una buona partenza

La composizione equilibrata di ISABION promuove uno sviluppo vigoroso e armonico di radici, steli e massa fogliare delle piante, soprattutto in condizioni di stress abiotico (termico, idrico, avversità atmosferiche), in quanto ISABION:
- viene facilmente assorbito dalle piante
- apporta aminoacidi e peptidi per un minore consumo di energia da parte della pianta per la sintesi delle proprie proteine
- facilita la sintesi della clorofilla grazie all'elevato apporto di glicina, alanina, arginina e serina
- potenzia la crescita vegetativa
- migliora la radicazione, grazie all'effetto auxinico dei peptidi a catena corta

Induzione fiorale, allegagione e fruttificazione: la base della produzione

Durante le fasi di fioritura e fruttificazione, la pianta deve sostenere un alto consumo energetico.

In queste fasi fenologiche, l’apporto di ISABION favorisce una:
- maggiore induzione a fiore, cioè una maggior percentuale di gemme a fiori
- maggiore fecondazione dei fiori grazie ad un migliore sviluppo dei tubi pollinici e un ritardo nella senescenza degli ovuli
- migliore fruttificazione, perché ISABION stimola la moltiplicazione cellulare dei frutti in modo equilibrato.

Maturazione e raccolta: i risultati si vedono

 

La formazione e la crescita dei frutti è un'altra fase con un alto consumo energetico dove le piante rispondono positivamente alle applicazioni di ISABION.

Gli effetti nutrizionali e biostimolanti di ISABION si traducono sulla maggior parte delle colture in:
- frutti di dimensioni più regolari
- colorazione migliore e più uniforme

ISABION, il rimedio in ogni situazione

Oltre alle fasi di germinazione, accrescimento, fioritura e fruttificazione, l’applicazione di ISABION è particolarmente raccomandata in situazioni di stress abiotici.

Gelate

In caso di abbassamenti termici, anche pochi gradi al disotto di 0°C, con alberi in fioritura o pre-fioritura, è stato osservato che le applicazioni preventive all’evento di gelo possono limitare il numero di fiori danneggiati. In caso di applicazione successiva alla gelata, ISABION stimola la pianta a vegetare e ne favorisce un recupero migliore e più rapido.

Grandine

 

ISABION apporta un rinforzo nutrizionale e stimola la ripresa vegetativa, al fine di recuperare la vegetazione persa o danneggiata durante la grandinata.

Salinità

 

L'applicazione di ISABION al suolo aiuta a neutralizzare gli effetti negativi dei sali del terreno o dell’irrigazione con acque saline.

Siccità

 

L'applicazione fogliare di ISABION crea una barriera che riduce la perdita di acqua per traspirazione, grazie alla formazione di un film costituito dai peptidi a catena lunga.

Danni legati a fenomeni di fitotossicità

Le applicazioni fogliari o al suolo di ISABION aiutano a contenere danni provocati da effetti fitotossici causati da altri prodotti.

ISABION, colture e modalità d'impiego

Compatibilità

ISABION può essere miscelato con tutti i concimi (macro e micro-nutrienti), chelati e la maggior parte dei prodotti fitosanitari. Per tutte le colture, ad eccezione di Olivo e Cereali, evitare le miscele con prodotti contenenti rame. In caso di applicazioni con rame, si consiglia di fare trascorrere 3-4 giorni dopo l'applicazione con ISABION. In presenza di nuove varietà introdotte o mancata esperienza pregressa con altri prodotti in miscela, si consiglia di effettuare delle prove preliminari su piccole superfici per evitare danni alle colture.

 

Vuoi saperne di più?