You are here

Share page with AddThis

Formazione sulla sicurezza sul lavoro e la tutela ambientale

Formazione sulla sicurezza alimentare, la tutela del lavoratore e dell'ambiente 

Formare gli agricoltori sulla sicurezza delle persone e la salvaguardia dell’ambiente ed educare le nuove generazioni

Sensibilizzare chi lavora in agricoltura ad avere un ruolo centrale in termini di responsabilità sociale, di tutela della salute e dell’ambiente è l’obiettivo di tutte le attività di formazione e informazione di Syngenta. Il ruolo dell’agricoltura è fondamentale, per questo il programma educativo sviluppato da Syngentamira a fornire conoscenze a imprenditori agricoli, tecnici,  studenti, mondo scientifico, autorità, come anche al personale Syngenta, perché la moderna agricoltura sia in grado di garantire non solo cibo di qualità in quantità, sicuro e sano, ma fornisca anche un servizio alle comunità gestendo e tutelando i territori in cui opera.

I programmi di formazione di Syngenta hanno anticipato e stanno accompagnando la “rivoluzione normativa” in atto che riguarda sia gli aspetti generali di sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs. 81/2008) che le tematiche specifiche del settore agricolo (Direttiva CE 128/2009 sull’Uso Sostenibile degli Agrofarmaci e decreti di recepimento e attuativi). I corsi ripercorrono tutto il ciclo di vita dell’agrofarmaco in azienda agricola, in particolare
offrono informazioni per combattere il fenomeno della contraffazione, per evitare i rischi potenziali associati all’uso non corretto degli agrofarmaci, per divulgare le buone pratiche che riducano i rischi di esposizione agli agrofarmaci per l’uomo, l’ambiente e gli organismi non bersaglio (ad esempio insetti impollinatori), sulla protezione delle aree sensibili, sulla corretta gestione delle attrezzature e sulle procedure in caso di emergenza.

Syngenta ha inoltre sviluppato uno strumento - “Linee guida per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari”- frutto di tre anni e mezzo di lavoro realizzato in partnership con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, il Servizio Fitosanitario Regionale dell’Emilia Romagna, il Centro di Ricerca per l’agricoltura sostenibile Opera e lo spin-off universitario Horta.
Le “Linee guida” sono state presentate a Roma a luglio 2011 ai rappresentanti dei Ministeri di Salute, Ambiente e Agricoltura, nazionali e regionali, con l’obiettivo di fornire uno strumento per agevolare l’attuazione dei contenuti della Direttiva 128/2009 nel Piano di Azione Nazionale.
Questo strumento, composto da una guida operativa, delle check-list e un software on-line, raccoglie delle raccomandazioni con lo scopo di favorire un elevato standard di qualità nella gestione degli agrofarmaci e per garantirne un uso sostenibile.

Parte dei corsi di formazione Syngenta sono certificati da DNV GL fin dal 2010. La qualità dei corsi garantisce la promozione dell’utilizzo sicuro, responsabile e sostenibile degli agrofarmaci, responsabilizzando e qualificando gli attori della filiera agro-alimentare, sviluppando e diffondendo strumenti di supporto in termini di competenze, risorse scientifiche e tecniche. Particolare attenzione è rivolta anche al mondo delle scuole. Per le scuole primarie
e secondarie di primo grado vengono realizzati e diffusi libri che affrontano tematiche legate al mondo dell’agricoltura e che vogliono avvicinare gli studenti a questo settore: come si realizza e si gestisce un orto, il ciclo di vita del pane, la fragola e i piccoli frutti, le api e il mondo degli insetti utili, valorizzazione e protezione dell’acqua. 

Il programma “Grow the Future – Protagonisti oggi dell’agricoltura di domani” è rivolto invece alle scuole secondarie di secondo grado e permette agli studenti di approfondire alcune aspetti dell’agricoltura moderna con il fine di promuovere un’agricoltura produttiva e sostenibile, che
sia rispettosa dell’uomo e dell’ambiente, attraverso soluzioni integrate, efficienti e innovative. Non mancano poi seminari e lezioni presso alcune Università italiane dove gli esperti Syngenta portano e condividono con alunni e docenti le proprie conoscenze.
Tutto il personale Syngenta è coinvolto nei corsi di formazione sulla sicurezza. Tali corsi affrontano sia tematiche obbligo di legge che tematiche a cui Syngenta presta particolare attenzione, quali la guida sicura, e che mirano a garantire un luogo di lavoro sicuro e stimolante per i propri dipendenti. Ogni anno in Italia seguono i corsi di formazione Syngenta più di 3.000 persone.

Il contributo di Syngenta


Attraverso i propri programmi di formazione, Syngenta si è posta l’obiettivo di formare tra il 2014 e il 2020 20.000 persone in Italia e più di 4.000.000 in Europa, Africa e Medio Oriente.